For You – Una nuova schiavitù

Qual è la differenza fra vizio e malattia? Esistono dei modi per smettere e curarsi definitivamente da una malattia che, specie negli ultimi anni, colpisce sempre più persone, nota agli esperti come gamblerismo e conosciuta ai più come “gioco alle macchinette”? Don Nello, con lo spunto di un fatto di cronaca, ci parla di come questa patologia sia frutto di scelte errate e di come sia possibile guarire dalla malattia del gioco d’azzardo.

Buona lettura e buone riflessioni… e non dimenticate di farci sapere la vostra opinione, scrivendola nei commenti!

da La città di Salerno dell’11 dicembre 2011

Mi ha colpito la notizia che ho appreso dai media, ove veniva riportata l’iniziativa di alcune mogli che hanno denunziato ai carabinieri le attività di sale da gioco in cui i mariti sciupavano tutto il denaro guadagnato per far vivere la propria famiglia. L’occasione mi permette di articolare alcune riflessioni che partono da una causa immediata. La famiglia, particolarmente in questo momento storico, non può permettersi di disperdere nemmeno un euro e quindi l’azione di queste mogli va letta in questa prospettiva, ma ritengo che vi è un’altra motivazione più nobile e dal profilo più alto. Ogni moglie, così anche per il marito, è legata per sempre al proprio uomo, perché il collante è il frutto dell’amore. Amare significa condividere con l’altro e, nel contempo, aiutarlo a liberarsi dai vizi e dalle malattie, che danneggiano se stessi e la propria famiglia. Il vizio del gioco d’azzardo, che in questo periodo viene alimentato, è tale quando è possibile interromperlo, quando il soggetto riesce a gestirlo. La malattia del gioco d’azzardo, invece, inizia quando si ha bisogno sempre più di gioco per eccitarsi, unendo nervosismo, ansia, tremori se si tenta di smettere. Una malattia che sta sempre più diffondendosi, tanto da essere definita una nuova schiavitù. Ovviamente l’invito, ove il soggetto si accorgesse di questi sintomi, è di rivolgersi a strutture specializzate, a Salerno abbiamo il gruppo Logos, guidato dall’ottimo dott. Nello Baselice, che potrebbe aiutare non solo il soggetto malato, ma indicare alla persone vicine come comportarsi in queste sfortunate situazioni.

Nello Senatore
nellosenatore@starnet.it

Ricordiamo ai nostri lettori l’appuntamento con le riflessioni di don Nello Senatore ogni DOMENICA MATTINA, sul quotidiano salernitano LA CITTÀ DI SALERNO, e alle 9.45 , sempre la domenica mattina, su RADIO ALFA.

Add a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *