Giornata mondiale per la pace del 2011

“Libertà religiosa, via per la pace” è il tema scelto dal Papa per la 44.ma Giornata mondiale della pace


Benedetto XVI ha scelto di mettere la libertà religiosa al centro della Giornata mondiale per la pace del 2011. «Liberta religiosa, via per la pace», è il tema annunciato oggi dalla sala stampa vaticana in quattro lingue per la ricorrenza che si celebra il primo giorno di ogni anno dal 1968. «Ciò – aggiunge una nota della sala stampa – mentre nel mondo si registrano diverse forme di limitazione o negazione della libertà religiosa, di discriminazione e marginalizzazione basate sulla religione, fino alla persecuzione e alla violenza contro le minoranze». Una situazione – precisa la nota citando il discorso tenuto da Papa Ratzinger all’Onu nell’aprile del 2008 - che interessa anche le aree geografiche «in cui i credenti non sono una minoranza, eppure subiscono forme più sofisticate di discriminazione e di marginalizzazione, sul piano culturale e della partecipazione alla vita pubblica civile e politica».  La libertà religiosa – osserva ancora la nota – «è autenticamente tale quanto è coerente alla ricerca della verità e dalla verità dell’uomo», il che consente di escludere la «religiosità del fondamentalismo, della manipolazione e della strumentalizzazione della verità e della verità dell’uomo». Una verità – conclude – che non deve mai opporsi «alla dignità dell’uomo».

Add a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *