I venerdì di Quaresima… astinenza e preghiera

La quaresima è quel tempo liturgico durante il quale il cristiano si dispone, attraverso un cammino di conversione e purificazione, a vivere in pienezza il mistero della risurrezione di Cristo nella sua memoria annuale.

Il digiuno, a cui invita il tempo della Quaresima, è sì, da tradizione, «l’astinenza dal cibo, ma comprende anche le privazioni per una vita più sobria» e soprattutto «l’astinenza dal male», ha sottolineato il Papa nell’Udienza Generale del mercoledì delle Ceneri.  Il Pontefice ha poi ricordato come la Quaresima sia il momento del digiuno, dell’ elemosina e della preghiera.  E il digiuno non è una «realtà piena» se non si traduce in «realtà interiore, nell’impegno per astenersi dal male. Non digiuna davvero chi non sa nutrirsi della parola di Dio».

Chiesa san Domenico

  • Ore 17.30 Confessioni
  • Ore 18.00 Celebrazione Eucaristica
  • ore 18.30 Via  Crucis animata dai  fedeli di san Domenico e dalla  schola cantorum.

La via crucis nella foto d’apertura è visibile presso la chiesa di san Domenico, Acquamela di Baronissi (SA).



Add a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *